Ci hanno spiegato i motivi della crisi, ci hanno detto che è colpa della speculazione, ci hanno imposto sacrifici. Quello che non ci hanno raccontato è il grande gioco della finanza e con quali soldi si alimenta.

Scoprilo giocando i tuoi risparmi, o fai subito qualcosa per cambiare le regole del gioco.

Entra anche tu nel casinò della finanza!

SCEGLI QUANTO PUNTARE

COMPLIMENTI!

Twittalo

COME USEREMO I TUOI SOLDI?

CHE FAI, INCASSI? -

HAI INCASSATO LA VINCITA!

È quello che facciamo spesso in tanti, quindi non sei solo.
La slot machine è la nostra concezione di risparmio: lo diamo a qualcuno per gestirlo e incassare "gli interessi", senza conoscere i meccanismi che li generano e le conseguenze dell'utilizzo dei nostri soldi.
Non sappiamo (o non vogliamo sapere) che un uso dei nostri soldi poco responsabile e trasparente ha conseguenze negative non solo per "altri", ma anche per noi, il nostro ambiente, il nostro futuro. La buona notizia è che se sono i nostri soldi a generare tutto questo, sono anche i tuoi soldi a poterlo cambiare: puoi chiedere trasparenza, puoi agire, puoi dire anche tu: #NONCONIMIEISOLDI! Scopri cosa puoi fare, subito!

NON HAI INCASSATO LA VINCITA!

Hai fatto una scelta coraggiosa, che quasi nessuno ancora fa. Spesso affidiamo il nostro denaro alla slot machine della finanza speculativa: lo diamo a qualcuno per gestirlo e incassare gli interessi, ma non sappiamo (o non vogliamo conoscere) le dinamiche che generano quel guadagno e le conseguenze del modo in cui i nostri soldi vengono utilizzati. Hai scelto di non contribuire a un uso irresponsabile del tuo denaro. Hai scelto la trasparenza: hai detto #NONCONIMIEISOLDI Ora scopri cosa puoi fare, subito!

Il nostro futuro dipende da ognuno di noi

Essere informati è il primo passo per comprendere quali sono le leve che possiamo utilizzare per influire sulla destinazione dei nostri risparmi. Condividere e diffondere è il secondo passo. Spostare i propri investimenti è il messaggio decisivo al sistema finanziario.

approfondisci

Vuoi testimoniare il tuo appoggio in modo aperto, trasparente ed efficace?
La tua foto sarà una testimonianza importante.

mettici la faccia

NEWSLETTER

Vorremmo tenerti al corrente di cosa facciamo. Ce lo permetti? Niente spam o pubblicità!


(* campo richiesto)
Ho letto e accetto le norme sulla privacy * 

  • BLOG
    le storie

  • Finanziamenti inquinati alla conferenza sul clima

    La conferenza sul clima di Parigi ha tra i suoi finanziatori BNP Paribas, l’istituto bancario francese maggiormente coinvolto nel settore dei combustibili fossili.

    Lo denuncia BankTrack che chiede al governo francese di intervenire per rifiutare ingerenze da chi, con tutta evidenza, ha poco interesse all’individuazione di soluzioni all’emergenza climatica.

  • Riforme finanziarie in Europa: le false soluzioni – seconda parte

    di Andrea Baranes

    L’Unione Europea sta studiando nuovi strumenti per migliorare il finanziamento dell’economia, delle infrastrutture e delle piccole e medie imprese. Proposte che vanno nella direzione di un’ulteriore espansione dei mercati finanziari e del rilancio del sistema bancario ombra, delle cartolarizzazioni e di altre operazioni. Quali sono i rischi di tali strumenti, e quelli di una nuova bolla finanziaria? E’ possibile partire dall’assunto che la finanza privata sia la soluzione e quella pubblica il problema? In secondo luogo, di fronte a un sistema ipertrofico e autoreferenziale, che senso ha allargare ulteriormente la torta finanziaria, invece di ridurla ma fare in modo che una fetta nettamente più grande sia destinata alle attività economiche? Leggi tutto …

  • Questa volta (non) è diverso: naked short selling e insider trading ai tempi di Galileo

    di Alessandro Fatigati*

    Il giudizio unanime di milioni di persone, le cui valutazioni sono rilevate in quel meraviglioso mercato che è la Borsa, è che al presente i titoli non sono sopravvalutati. […] Dov’è il gruppo di uomini così onniscienti da arrogarsi il diritto di porre il veto al giudizio di questa moltitudine intelligente?
    Joseph Stagg Lawrence, 1929

    Ciò che spesso colpisce dello sloveno Slavoj Zizek è il tentativo di spiegare la complessità del pensiero filosofico attraverso i prodotti mainstream della cinematografia americana. E forse è questo l’approccio più idoneo per contestualizzare efficacemente quelli che vengono ritenuti i primi casi di short selling¹ e insider trading² della storia.

    L’idea sottesa nell’episodio in questione governa da secoli l’economia e la finanza; un interrogativo che ricondotto alla sua forma essenziale assume una connotazione al limite del metafisico: quanto valgono le cose? Leggi tutto …

  • Riforme finanziarie in Europa: le false soluzioni – prima parte

    di Andrea Baranes

    L’Unione Europea sta studiando nuovi strumenti per migliorare il finanziamento dell’economia, delle infrastrutture e delle piccole e medie imprese. Proposte che vanno nella direzione di un’ulteriore espansione dei mercati finanziari e del rilancio del sistema bancario ombra, delle cartolarizzazioni e di altre operazioni. Quali sono i rischi di tali strumenti, e quelli di una nuova bolla finanziaria? E’ possibile partire dall’assunto che la finanza privata sia la soluzione e quella pubblica il problema? In secondo luogo, di fronte a un sistema ipertrofico e autoreferenziale, che senso ha allargare ulteriormente la torta finanziaria, invece di ridurla ma fare in modo che una fetta nettamente più grande sia destinata alle attività economiche? Leggi tutto …